Alta Orologeria immagine

Alta Orologeria

Girard-Perregaux è uno dei rari orologiai ad aver preservato per oltre due secoli lo status di Manifattura, impiegando internamente con sapiente maestria tutte le abilità orologiere necessarie. Ci occupiamo noi stessi di progettare, sviluppare e produrre tutti i componenti essenziali degli orologi. I nostri straordinari calibri di Alta Orologeria rendono visibile ciò che è invisibile, rivelando l'arte dell'ingegneria di precisione. Il micron, che corrisponde a 1/1000 di millimetro, è la scala di tolleranza consentita dalla nostra produzione, e questo la dice lunga sul livello di competenza dei nostri orologiai.

L'origine del Tourbillon con Tre Ponti

1860

 

TLe origini del Tourbillon con Tre Ponti risalgono agli anni 60 del XIX secolo. Constant Girard-Perregaux rivoluziona l'orologeria trasformando il ponte da elemento tecnico in parte integrante e ben visibile del design dell'orologio. Ridisegna i ponti a forma di freccia e li sistema in parallelo. Oltre 150 anni dopo, questa esclusiva architettura del movimento continua ad essere presente all'interno del nostro attuale Tourbillon con Tre Ponti, rendendolo il movimento orologiero più vecchio ancora in produzione.

Componenti

400 a 600

 

I nostri orologi di Alta Orologeria presentano molte delle complicazioni orologiere più complesse che esistano, come i tourbillon triassiali, i planetari e le ripetizioni minuti. Una tale complessità richiede un maggior numero di componenti; ad esempio, il Minute Repeater Tri-Axial Tourbillon è costituito tipicamente da 518 componenti, 145 dei quali servono solo per la gabbia del tourbillon. Questa spettacolare complicazione ruota su tre diversi assi in un intervallo di due minuti mentre la sua ripetizione minuti offre un suono nitido emanato dalla cassa in titanio.

Componenti di una gabbia del tourbillon

80

 

Una gabbia del tourbillon Girard-Perregaux ad un asse è costituita da 80 componenti, con un diametro che non supera i 13 mm e un peso di soli 0,3 grammi. Questo consente di valutare la scala e il livello di attenzione richiesti ai nostri maestri orologiai. Immediatamente riconoscibile dal suo design a lira, questa caratteristica tipica dei tourbillon GP è stata introdotta con i primi orologi da tasca progettati da Bautte nel 1800.

Ore di lavoro di finitura

40

 

Un set di Tre Ponti d'Oro richiede 40 ore di lavoro di finitura nel nostro laboratorio, pari ad un'intera settimana di lavoro, per solo 3 dei 310 componenti necessari per un La Esmeralda. I ponti vengono smussati, lucidati, satinati e arrotondati, tutti lavori eseguiti a mano con strumenti tradizionali come bastoncini di legno, carta abrasiva, lime da pietra e paste lucidanti a base di diamante.

Minuti di lucidatura per ogni vite

10

 

Ogni vite dei nostri movimenti di Alta Orologeria richiede 10 minuti di lucidatura. Eseguito a mano nei nostri laboratori, questo processo consiste nel tenere la vite con la testa su una lastra di zinco rivestita in precedenza con pasta diamantina. L'orologiaio sfrega la vite su questa pasta leggermente abrasiva fino ad ottenere un effetto specchio. In linea con la nostra ricerca della bellezza (anche per quello che rimane invisibile), vengono lucidate tutte le viti, anche quelle nascoste all'interno del movimento.

Orologiaio

1

 

Un unico orologiaio si occupa di montaggio e regolazioni di un orologio di Alta Orologeria, dall'inizio alla fine, una particolarità di Girard-Perregaux. I nostri orologiai sono in grado di eseguire con maestria ogni singola fase, dal montaggio del bracciale alla regolazione di martello e timbri di una ripetizione minuti fino al montaggio di una gabbai del tourbillon a tre assi. Oltre ad assicurare la continuità nella produzione, l'orologiaio conferisce all'orologio il suo tocco personale, condividendo in qualche modo con esso parte della sua anima.